architettura biofilia
Simulazione di una città in simbiosi con la Natura. Michele Ricci.

Nel cuore pulsante della Milano Design Week 2024, il tema “Materia Natura” emerge come un faro di ispirazione, guidando il dialogo tra design, arte, e cultura verso un futuro più sostenibile.

Quest’anno, il Fuorisalone ha scelto di esplorare la profonda connessione tra questi due concetti fondamentali, promuovendo una cultura del progetto consapevole che pone la sostenibilità al centro del processo creativo.

La scelta di “Materia Natura” come tema centrale non è casuale.

Riflette una crescente consapevolezza dell’importanza di armonizzare le nostre pratiche di progettazione e costruzione con i ritmi e le esigenze del mondo naturale.

In questo contesto, il dialogo tra materia – l’essenza fisica dei nostri progetti – e natura – l’ambiente che ci circonda e ci sostiene – diventa cruciale per immaginare e realizzare soluzioni abitative che siano non solo esteticamente piacevoli ma anche eticamente responsabili e sostenibili nel lungo termine.

A curare il dialogo attorno al tema è stato Nicola Ricciardi – direttore creativo di MiArt – che ha raccolto pensieri, racconti e aneddoti di Andrea Cassi e Michele Versaci – architetti e designers – , Giorgio Ferrero – Mybosswase: regista, compositore, fotografo, Annalisa Rosso – direttore editoriale del Salone del Mobile di Milano e co-founder dello studio Mr.Lawrence -, Federica Sala – curatrice indipendente e direttore editoriale di The Good Life Italia -, Italo Rota – architetto e designer -, Andrea Staid – antropologo, autore e docente presso NABA – e Andrea Vigna – chef.

Questi protagonisti hanno condiviso le loro visioni e esperienze, arricchendo il dibattito su come materia e natura possano coesistere armoniosamente nei nostri spazi di vita e di lavoro.

città biofilia
Simulazione con AI di una città bosco. Michele Ricci.

Il Fuorisalone 2024, attraverso incontri, dialoghi e installazioni, invita i partecipanti a riflettere su come possiamo utilizzare materiali e tecniche di costruzione in modi che rispettino e valorizzino l’ambiente naturale.

Questa riflessione apre nuove possibilità per il design e la bioedilizia, settori in cui l’innovazione sostenibile può guidare la trasformazione verso un futuro più verde e in sinergia biofilica con la natura.

città biofilia
Simulazione con AI di una città bosco. Michele Ricci.

In questo scenario, l’approccio di Caseinpaglia.it alla progettazione e realizzazione di case naturali in legno e paglia rappresenta un esempio concreto di come i principi di “Materia Natura” possano essere applicati nella pratica.

Da oltre un decennio, ci impegniamo a sviluppare soluzioni abitative che siano in perfetta armonia con l’ambiente, utilizzando materiali naturali, rinnovabili e a basso impatto ambientale.

Le nostre case in paglia e legno non sono solo espressioni di bellezza e comfort ma anche testimoni di un impegno profondo verso la sostenibilità e l’etica ambientale.

Attraverso l’uso di materiali naturali, promuoviamo un ciclo di vita della costruzione che riduce al minimo gli sprechi e massimizza l’efficienza energetica. Questo non solo beneficia l’ambiente ma offre anche ai nostri clienti soluzioni abitative salubri, confortevoli e a basso consumo energetico.

La nostra visione si allinea perfettamente con il tema “Materia Natura” del Fuorisalone 2024, dimostrando che è possibile innovare nel rispetto della natura. Crediamo fermamente che il futuro della bioedilizia risieda nell’equilibrio tra le esigenze umane e la salvaguardia dell’ambiente.

Per questo, continuiamo a esplorare e implementare pratiche di costruzione che siano sostenibili, etiche e in armonia con il mondo naturale.

Il tema “Materia Natura” del Fuorisalone 2024 non è solo un invito a riflettere ma un appello all’azione.

In Caseinpaglia.it, accogliamo questo appello con entusiasmo e impegno, continuando a lavorare per un futuro in cui le case non siano solo luoghi in cui vivere ma espressioni tangibili di un rapporto rispettoso e sostenibile con la natura.

La nostra esperienza ultradecennale in questo campo ci rende pionieri di un movimento che vede nella bioedilizia non solo una scelta etica ma una necessità per il benessere del pianeta e delle future generazioni.

BIOEDILIZIA IN PAGLIA

ATTENZIONE: Diventa competente in bioedilizia per scegliere la tua casa ecologica e indipendente senza commettere errori!

3-4-5 Maggio 2024

clicca qui sotto 👇👇👇